Archivi tag: Colle della Maddalena

07/01/2018 – Chiusura Colle della Maddalena

ANAS informa che nel tratto compreso tra Argentera (Km 51+000) e il Confine di Stato (Km 59+708) della SS 21 “del Colle della Maddalena” è istituito il divieto di transito a tutte le categorie di veicoli in entrambe le direzioni di marcia a tempo indeterminato, causa neve e condizioni meteo avverse. Analogo provvedimento è stato istituito dalle Autorità francesi sulla RD 900 – proseguimento in territorio francese della SS 21.

04/01/2018 – S.S.21 del Colle della Maddalena: riapertura a tutte le categorie di veicoli

Facendo seguito al provvedimento di riapertura emesso dalle Autorità francesi, ANAS comunica che il tratto della SS 21 “del Colle della Maddalena” compreso tra Argentera (Km 51+000) e il confine di Stato (Km 59+708), precedentemente chiuso ai mezzi aventi massa superiore alle 19 tonnellate, risulta RIAPERTO al transito di tutte le categorie di veicoli.

26/12/2017 – SS 21 “del Colle della Maddalena” divieto di transito ai veicoli aventi massa superiore alle 19 tonnellate.

Facendo seguito alla decisione del Conseil Départemental des Alpes de Haute-Provence di interdire la circolazione sul versante francese del Colle della Maddalena ai veicoli superiori alle 19 tonnellate, causa previsioni meteo avverse, e vista la convenzione stipulata tra Anas S.p.A. e il Conseil Départemental des Alpes de Haute-Provence, Prot. No. 0025260-A del 02/11/2016, si comunica che nel tratto compreso tra Argentera (Km 51+000) e il confine di Stato (Km 59+708) della SS 21 “del Colle della Maddalena” è istituito il divieto di transito ai veicoli aventi massa superiore alle 19 tonnellate.

10/12/2017 – Chiusura Tecnica SS21 “Colle della Maddalena”

ANAS comunica che in forza del disposto di cui all’ordinanza n. 102/2017 (che prevede la chiusura della SS21 in caso di nevicate o in caso di minaccia caduta valanghe),
la chiusura tecnica della SS 21 “ del Colle della Maddalena”, tra le progressive Km 53+400 (località Argentera) e Km 59+708 (Confine di Stato), dalle ore 20.00 del 10/12/2017, sino a cessata necessità.