Archivi categoria: Viabilità e servizi essenziali

26/11/2012: Riapertura S.P. 21 Boves – Borgo S. Dalmazzo ed S.P. 259: Bivio S.P.21 – Roccavione

La Provincia di Cuneo con ordinanza prot. n.99819 del 23/11/2012 dispone la riapertura alla circolazione dei tratti della S.P. 21 tronco Boves-Borgo San Dalmazzo compreso dal km. 8+500 (rotatoria dopo Fontanelle) al km. 9+000 (Ponte di Ferro) il tratto della Strada Provinciale n. 259 tronco: Bivio S.P.21 (località Ponte di Ferro sul Torrente Gesso) – Roccavione dal km 0+000 al km 0+400 località Vallon Grande.

30/10/2012 – Regolamentazione circolazione stradale durante il periodo invernale: Ordinanza n.788 del 06/12/2011

Si rende nota l’Ordinanza n.788 del 06/12/2011 “Regolamentazione circolazione stradale durante il periodo invernale” che dispone l’obbligo di circolare con pneumatici o attrezzature idonee alla marcia su neve o su ghiaccio, durante le precipitazioni nevose o in condizioni di fondo sdrucciolevole sulle strade di competenza provinciale di cui all’Allegato A.

Ordinanza

Allegato A

Cartina Ordinanza neve

01/02/2012 – Aggiornamento situazione meteorologica

Oggi mercoledì 1 febbraio si è tenuta presso la Prefettura di Cuneo una riunione allargata del Comitato operativo viabilità (COV) finalizzato ad un aggiornamento della situazione sul territorio provinciale a seguito delle recenti nevicate ancora in atto e del forte previsto abbassamento delle temperature per i prossimi giorni.

Erano presenti, oltre al funzionario della Prefettura coordinatore del citato Comitato operativo l’assessore provinciale alla Protezione civile, i rappresentanti delle Forze dell’Ordine e dei  Vigili del Fuoco.

Sulla base del bollettino di allerta meteo del Centro funzionale della Regione Piemonte, emesso in data odierna, si è preso atto che sul Cuneese sono previste ancora precipitazioni nevose fino alle prime ore della mattinata di giovedì 2 febbraio, ma con un debole apporto di neve (5-10 centimetri). Nessuna nevicata è poi attesa fino a sabato. In questo lasso di tempo le temperature minime previste saranno molto rigide nelle pianure e nelle valli con punte anche di -15 gradi in pianura. Le massime rimarranno comunque con valori di qualche grado sotto lo zero.

Per quanto riguarda la situazione della provincia, al momento non sono state segnalate da parte delle Forze dell’Ordine e degli altri Enti interessati alla viabilità ed al soccorso particolari criticità, così come dall’ Anas e dalle società autostradali Torino-Savona ed Asti-Cuneo. Per quanto riguarda la viabilità provinciale sono stati puntualmente attivati sull’intera rete gli interventi di sgombero neve e i trattamenti antigelivi che tuttavia, in alcuni casi, potrebbero perdere di efficacia a causa delle temperature particolarmente rigide.

Il sistema di trasporto pubblico locale su gomma sulla rete provinciale risulta al momento regolare, sono segnalati alcuni ritardi.

Nel corso della riunione è stata ribadita la necessità di rivolgere un appello ai cittadini, affinché – in relazione alle condizioni meteo in atto ed alle previsioni di forte abbassamento delle temperature con prevedibili gelate diffuse e conseguenti condizioni di disagio –  evitino di mettersi in viaggio se non strettamente necessario ed in tale caso, con veicoli muniti di pneumatici da neve e/o catene. Al riguardo saranno intensificati i controlli da parte delle Forze di Polizia circa l’obbligo dell’utilizzo di mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali sui tratti stradali interessati.

La Protezione civile è allertata per il pronto intervento sul territorio in caso di necessità e sono garantiti servizi di reperibilità di Protezione civile della Provincia e della Prefettura.